05212019FREEDOM FLASH:


Paternò, scontro in maggioranza. Mannino (Pdl): “Firmiamo tutti e coerenti la sfiducia”

bc325df45937bc293199de06a3e8f1d0

I consiglieri Rau e Mannino

Arrivano le reazioni dell’opposizione consiliare a Paternò alla spaccatura profonda dentro la maggioranza di centrosinistra in Consiglio Comunale. La maggioranza che sostiene l’amministrazione retta dal sindaco Mauro Mangano (Pd), che a Ciak Telesud ha dichiarato: “Non sono uomo di partito. Io amministro e mi occupo dell’amministrazione. Posso anche incontrare i capigruppo di Pd e Cittadini in Comune, come ho fatto in passato, ma per parlare di cosa fare per la città”. Il sindaco, quindi, non entra dentro il dibattito politico che in queste ore potrebbe portare la sua maggioranza consiliare allo sfascio.

L’opposizione, come detto, reagisce. E lo fa per bocca del consigliere capogruppo del Popolo della Libertà, Ignazio Mannino, che ha dichiarato: “Esiste una mozione di sfiducia già presentata e protocollata. Basta solo che si sia adesso tutti coerenti e si firmi il documento”. Interviene anche il consigliere Vito Rau: “Firmiamo tutti insieme e coerentemente. Il capogruppo del Pd, come è solito fare, è stato onesto e sincero. Si è finalmente compreso chi sia il vero responsabile dello stallo dell’azione amministrativa e politica a Paternò. E se lo dice il capogruppo, che rappresenta dodici consiglieri, non ci resta che andare alle elezioni e riconsegnare tutto nelle mani dei cittadini, andando alle elezioni. Vedremo di qui a breve – conclude Rau – se ciò che è stato detto fin qui sono solo proclami”.

Redazione

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.