Paternò. Non passa sfiducia al sindaco Nino Naso. Caos Fratelli d’Italia

Niente da fare per la sfiducia al sindaco di Paternò Nino Naso. Dopo oltre sei ore e mezza di dibattito, partito alle ore 19:00 e conclusosi dopo le ore 1:30 del mattino, con soli 10 voti a favore (i soli firmatari iniziali della mozione),

Paternò. FdI chiede il ritiro della firma sulla sfiducia. Comunicato ufficiale

Comunicato ufficiale di Fratelli d’Italia Paternò “In merito alla mozione di sfiducia avanzata da 10 consiglieri comunali, da rappresentanti dell’amministrazione comunale di Paternò, sentiamo il dovere di lanciare un appello

Stamattina successo per manifestazione unitaria Centrodestra contro Conte

Il centrodestra si è presentato alla manifestazione di Piazza del Popolo a Roma unito da un unico obiettivo: attaccare il governo. Le parole d’ordine dal palco, dove si sono succeduti Tajani difende Berlusconi e accusa: ‘vogliono

Paternò. Secondo incontro tra Amministrazione e Associazioni culturali

Partecipato e fruttuoso il secondo incontro con le Associazioni culturali e gli operatori della Cultura e del Turismo, organizzato nel pomeriggio di ieri martedì 30 giugno nei saloni della Biblioteca Comunale “Giovan Battista Nicolosi” dall’Assessorato

Paternò, sospesi festeggiamenti promozione in D del “Paternò Calcio”

“Si comunica che i festeggiamenti organizzati in onore della promozione del Paternò Calcio in serie D, organizzati per stasera alle ore 20:00 allo stadio “Falcone-Borsellino” sono momentaneamente sospesi e rimandati a data da destinarsi”.

Paternò, Consiglio Comunale lampo. Filippo Sambataro rientra in Assise

Il Consiglio Comunale di Paternò, nella sua seduta di questa sera fissata alle ore 20:00 e prosecuzione di una seduta precedentemente sospesa e presieduto dal vicepresidente Martina Ardizzone, ha ratificato quanto dichiarato dal Segretario

Paternò. Sambataro torna in Consiglio Comunale e riprende la presidenza

Lo si apprende da una comunicazione ufficiale inoltrata dal Segretario Generale del Comune di Paternò, dott. Giuseppe Bartorilla, a tutti i consiglieri comunali paternesi. Il dott. Filippo Sambataro, tornato in libertà dopo gli arresti domiciliari

Paternò. Visita del Console del Kazakistan in Sicilia: “Città bellissima”

E’ stato un incontro dall’alto profilo istituzionale quello tenutosi stamattina tra il Sindaco di Paternò Nino Naso ed il Console del Kazakistan in Sicilia, Alessandro Arborio Mella di Sant’Elia. Intervenuta attivamente

Paternò, falsi invalidi. Filippo Sambataro torna in libertà. Annullati i domiciliari

E’ una notizia degli ultimi minuti. Il dott. Filippo Sambataro, cardiochirurgo e presidente del Consiglio Comunale di Paternò (sospeso), è adesso in libertà. Sambataro è stato protagonista per alcune settimane nell’inchiesta

Paternò. In 10 firmano per mozione di sfiducia al sindaco. Servono 15 voti

Alla fine il Consiglio Comunale di Paternò discuterà la mozione di sfiducia presentata contro il sindaco Nino Naso. Sono dieci i consiglieri comunali d’opposizione che intendono mandare via il sindaco (e di conseguenza anche l’intera

Paternò, apre piscina all’aperto. Naso: “Primo progetto con me nel 2004”

“Io sono memoria storica per questa piscina”, inizia così il sindaco di Paternò Nino Naso con il suo accorato e quasi commosso intervento al taglio del nastro inaugurale questa mattina delle due nuove vasche natatorie della piscina

A Paternò in Consiglio Comunale l’opposizione che non c’è

Il quadro politico e istituzionale è stato redatto durante la votazione di ieri sera del bilancio consuntivo dell’anno 2018, vale a dire il primo targato Amministrazione Naso. Se l’opposizione da parte sua aveva tutti i numeri ed

Catania. Falsi invalidi, spiccate misure cautelari per 21 soggetti

Questa mattina la Procura Distrettuale della Repubblica, nell’ambito di procedimento penale che vede indagati, a vario titolo, 21 soggetti per concorso aggravato nei reati di truffa, falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti

Appalti e Sanità in Sicilia, 10 arresti. Nel mirino gare pilotate per 600 milioni

Una maxi operazione della Guardia di Finanza ha svelato un intreccio perverso su un sistema che avrebbe consentito di pilotare appalti milionari della Sanità in Sicilia. L’indagine, che coinvolge imprenditori e funzionari pubblici, ha

C’è accordo tra Stato e Regioni. Riapre tutto il 18 maggio, anche parrucchieri

Tra giovedì e venerdì, sulla base dei dati del monitoraggio, arriveranno le linee guida per consentire alle Regioni di riaprire dal 18 maggio commercio al dettaglio, bar e ristoranti, estetisti e parrucchieri. E’ quanto emerso, secondo

Paternò, tamponi in ospedale tutti negativi. A Biancavilla 11 casi positivi

Completato lo screening per Covid-19 per gli operatori di tutti gli Ospedali aziendali. Sono già completi i dati di refertazione per i Presidi di Biancavilla e Paternò. In una settimana sono stati complessivamente sottoposti a tampone 713

Paternò, altri 3 casi di Coronavirus. Adesso i casi complessivi sono 17

Sono complessivamente 17 i casi paternesi risultati positivi al Coronavirus. Di oggi l’ultimo aggiornamento con tre nuovi casi (uno dei tre non è paternese). Ne ha dato notizia con un comunicato stampa ufficiale l’ASP di Catania.

Sicilia. Musumeci “allenta” le restrizioni per il Coronavirus. Annuncio ordinanza

Graduale alleggerimento delle misure restrittive per contenere il Coronavirus da parte del governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci. “Consentiamo l’attività motoria nelle vicinanze della propria abitazione – ha

Paternò, altri quattro positivi al Coronavirus. Il sindaco: “State a casa”

“Comunico altri quattro nuovi casi di #Coronavirus a Paternò. Auguro ai nostri concittadini una pronta guarigione. Ribadisco per l’ennesima volta: rimanete a casa”. E’ quanto riportato dal sindaco di Paternò Nino Naso

Paternò, altri due positivi al Coronavirus. Adesso sono 8

“E purtroppo ancora una volta sono costretto a comunicare due nuovi casi positivi di #coronavirus a Paternò. Auguro a questi due nostri concittadini con tutto il cuore una pronta guarigione. Come faccio a farvi capire che il pericolo
Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.