06212018FREEDOM FLASH:


Champions, quarti di finale. La tripletta di Cristiano porta in alto il Real, cade il PSG

 

image

di Luca Barbirotto

REAL MADRID-WOLFSBURG 3-0

MARCATORI: 15’ 17’ 77’ Cristiano Ronaldo

SINTESI. Clamoroso al Bernabeu: con uno strepitoso Cristiano Ronaldo, autore di una straordinaria tripletta, i Blancos ribaltano lo 0-2 dell’andata eliminando i tedeschi del Wolfsburg e accedendo alla semifinale di Champions. Bastano 17’ minuti ai padroni di casa per rimettersi in corsa: al 15’ del primo tempo ci pensa Ronaldo che approfittando di un cross dalla fascia destra di Carvajal non si fa trovare impreparato e conclude a rete il goal dell’1-0. Passano appena 2 minuti ed è ancora il portoghese ad andare in goal grazie ad un preciso colpo di testa su calcio d’angolo di Tony Kroos: primo tempo che si chiude sul punteggio si 2-0 per gli uomini di Zidane.

Nella ripresa grossa perdita per gli ospiti: al 53’ Draxler abbandona il terreno di gioco a causa di un infortunio, ma a gestire il match questa volta sono i tedeschi che però non riescono a mettere in difficoltà Navas. Il Real consapevole della posta in palio non cede e al 77’ Cristiano Ronaldo fa esplodere il Bernabeu mettendo la firma alla sua tripletta personale con una magica punizione dal limite che chiude il match. Al 89’ Benzema ha tra i piedi la palla del possibile 4-0 ma il francese per poco non ne approfitta.

Finisce 3-0 per il Real Madrid che può cosi festeggiare l’accesso alle semifinali al termine di una straordinaria prestazione.

MANCHESTER CITY-PARIS SAINT GERMAIN 1-0

MARCATORI:76’ De Bruyne

SINTESI. Storica qualificazione per il City che per la prima volta nella storia riesce ad accedere alle semifinali di Champions League ribaltando il 2-2 dell’andata grazie ad un tiro a giro di De Bruyne. Il Psg parte molto bene con il solito Ibrahimovic che al 23’ sfiora il goal con una splendida punizione deviata in angolo da Hart: passano appena sei minuti e Aguero si procura un calcio di rigore dopo aver messo in difficoltà il portiere Trapp per ben due volte. Dal dischetto si presenta lui stesso ma l’argentino sbaglia incredibilmente la palla del possibile vantaggio calciando a lato. Primo tempo che si chiude sul punteggio di 0-0.

Nel secondo tempo le due squadre riescono a gestire al meglio il match. Al 54’ Thiago Silva impegna nuovamente il portiere avversario con una  punizione ben indirizzata che Hart riesce a controllare, al 76’ il City approfitta di un nuovo calcio di rigore. Dal dischetto questa volta si presenta De Bruyne che spiazza Trapp con un preciso destro a giro.

Finisce cosi all’Eithad con l’incredibile gioia di giocatori e tifosi che possono cosi festeggiare un’impresa storica: delusione e rammarico per i Ibra e compagni che vedono nuovamente sfumare il sogno Semifinale.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.