Eliseo. Da Francia 200 mln tra aiuti umanitari e attrezzature militari

Sharing is caring!

La Francia ha fornito “100 milioni di euro di aiuti militari” all’Ucraina per equipaggiamenti difensivi letali e non letali. Lo rende noto l’Eliseo in un comunicato, citato da Skytg24.it, facendo il punto sulla situazione e precisando che la Francia “continuerà a fornire all’Ucraina capacità militari aggiuntive, in risposta alle esigenze espresse dalle autorità ucraine e in coordinamento con i nostri partner e alleati europei per garantire la complementarità delle nostre azioni”. La Francia, inoltre, ha fornito “100 milioni di euro di aiuti umanitari per soddisfare i bisogni espressi dalle autorità ucraine e dai paesi limitrofi”. Al 28 aprile la Francia accogliere “oltre 51 mila rifugiati in provenienza dall’Ucraina”. All’Ucraina la Francia ha inviato anche una squadra tecnica composta da due medici legali e una quindicina di gendarmi dell’Istituto di ricerca criminale della gendarmeria nazionale (Ircgn), esperti in scene del crimine e identificazione delle vittime. Inoltre Parigi ha fornito “300 milioni di euro di prestiti garantiti dallo Stato francese tramite l’Agenzia francese per lo sviluppo a sostegno del bilancio”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.