Paternò, crisi in FI. Il capogruppo: “Non rispondiamo a Falcone”

Sharing is caring!

La replica dei consiglieri di Forza Italia a Paternò, di fatto “destituiti” dal commissario provinciale per Catania on. Marco Falcone non si fa attendere. E’ il capogruppo Guido Condorelli a pubblicare una replica sui suoi profili Facebook: “In un documento datato 2 febbraio scorso, diffidavamo ogni scelta del coordinatore provinciale (Marco Falcone, ndr) e comunale (Salvatore Chisari, ndr) dichiarandoci autonomi e di rispondere solo al coordinatore Regionale Gianfranco Miccichè e agli organi Nazionali. Nonostante ciò oggi viene fuori una dichiarazione dell’amico Falcone del quale non comprendiamo i motivi. Oltretutto esso non ne detiene i poteri da Statuto… che rimanda tali oneri al solo Responsabile Nazionale (art. 5 e 59 dello Statuto di Forza Italia)”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.