Il Natale a Paternò lo pagano i paternesi: 51mila euro spesi per spettacoli, illuminazioni e pubblicità. Dove sono?

Sharing is caring!

Appunto, dove sono? 51mila euro sono 100milioni delle vecchie lire. Impiegati per realizzare spettacoli, illuminazioni, intrattenimento e pubblicità per queste festività natalizie dall’amministrazione comunale a Paternò. Un comune che fino ad un mese fa era (stando alle parole del sindaco) un comune ad un passo dal dissesto economico e finanziario, e che oggi invece può permettersi di pagare 51mila euro per realizzare un programma natalizio e delle manifestazioni di cui la città nemmeno si sta accorgendo. Dove sarebbero stati realizzati questi spettacoli? Quale pubblicità? Sui giornali nessuno ha letto del Natale a Paternò, nemmeno in televisione. Quale programma in occasione delle festività? La maggior parte delle rappresentazioni sono state realizzate da associazioni e gruppi civici. Ed intanto, ecco il documento che attesta l’impegno di spesa del comune di Paternò: nel 2013 (quindi lo scorso Natale), solo 5mila euro. Un anno dopo, con il Comune a rischio dissesto, dieci volte quella cifra arrivando a quota 51mila. Sono forse i frutti dell’addizionale IRPEF innalzata al massimo consentito dalla legge?

LEGGI LA DICHIARAZIONE DEL CONSIGLIERE GIANCARLO CIATTO (EX PD)

10357250_10203383732094075_5834967687919413967_n

Leave a Reply

Submit Comment
*
Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.