Sigarette, aumento di 15-20 centesimi sul pacchetto da 20

Sharing is caring!

Dal primo gennaio 2023, si legge nella bozza in circolazione del testo della manovra economica, l’accisa per le sigarette, viene rideterminata, con previsti aumenti di 15-20 centesimi. Per i tabacchi lavorati l’onere fiscale minimo è pari per il 2023, al 96,22% della somma dell’accisa globale e dell’imposta sul valore aggiunto. La stessa percentuale è determinata al 96,50% per il 2024 e al 96,905 a partire dal 2025.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.