Covid. Terza dose Italia: a che punto siamo con la somministrazione

Sharing is caring!

Spinta anche dalla diffusione della variante Omicron, la terza dose di vaccino è il modo più importante per proteggersi dagli effetti gravi della malattia. In Italia si cerca di accelerare. Al 29 dicembre 2021, sono 18.253.942 le persone che hanno ricevuto una dose addizionale o di richiamo, pari al 58,8% della popolazione che ha ultimato il ciclo vaccinale da almeno cinque mesi. Il totale con almeno una dose è di 47.996.475 persone, pari all’88,8% della popolazione over 12. Il ciclo vaccinale completo è stato ricevuto da 46.305.667 persone, l’85,7% della popolazione con più di 12 anni di età.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.