Merkel: “Draghi garante dell’euro, il mio amore per l’Italia continuerà”

Sharing is caring!

“Ringrazio la cancelliera a nome del governo e mio personale per il ruolo determinante che ha avuto nel disegnare il futuro dell’Europa”, ha detto il presidente del Consiglio dopo il colloquio a Palazzo Chigi. “Durante gli anni alla guida Bce la cancelliera ha sostenuto con grande convinzione l’indipendenza della banca centrale anche quando venivamo attaccati per le politiche espansive necessarie per salvaguardare l’integrità della moneta unica, criticati perché agivamo per allontare i rischi di deflazione, le sono personalmente grato per gli scambi in quegli anni difficili”. Questo quanto dichiarato dal premier italiano Mario Draghi durante la visita ufficiale di Angela Merkel in Italia oggi.

“Forse sarà il nostro ultimo incontro bilaterale, mi fa molto piacere essere qui. In pochi mesi si è creata una collaborazione molto stretta. Come quando era alla Bce e Draghi è stato un garante dell’euro“, ha risposto la cancelliera tedesca. “Dobbiamo lavorare anche sugli investimenti futuri da fare, partendo dalla crisi del Covid e dobbiamo portare avanti un lavoro comunitario”, ha aggiunto Merkel nella conferenza stampa con Draghi.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.