Berlusconi positivo al Covid. Zangrillo: “I parametri sono rassicuranti”

Sharing is caring!

Il quadro clinico di Silvio Berlusconi è in “costante evoluzione favorevole” e “tutti i parametri clinici ed ematochimici monitorati sono rassicuranti”. È sempre il professor Alberto Zangrillo, responsabile della terapia intensiva generale e cardiovascolare dell’ospedale San Raffaele, a riferire sulle condizioni del leader di Forza Italia ricoverato da cinque giorni con la diagnosi di polmonite bilaterale Sars-Cov-2 da coronavirus.

Berlusconi, 84 anni a fine settembre, è risultato positivo al tampone mercoledì scorso, insieme ai figli Luigi, 31 anni, e Barbara, 36 anni. Ieri la notizia che anche la primogenita del leader di Forza Italia, Marina, 54 anni, ha contratto il virus. Dopo una serie di tamponi negativi, l’ultimo, nel fine settimana, ha dato invece risultato diverso. La presidente di Fininvest e di Mondadori, comunque, è in buone condizioni di salute.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.