06172019FREEDOM FLASH:


In arrivo altri 3mila immigrati, accolti dalle navi italiane direttamente in Libia

NAUFRAGIO: DA MARE NOSTRUM A TRITON, LA STORIA

Una nuova ondata di clandestini minaccia l’Unione europea, come riportato da Il Giornale. Quattro barconi e ben quattordici gommoni stanno, infatti, facendo rotta verso l’Italia. Dopo aver ricevuto una pioggia di richieste di soccorso, le navi della Marina Militare e le imbarcazione della missione Triton sono corse fino a poche miglia dalle coste libiche a prenderli. Torna il bel tempo sul Mediterraneo e riprendono gli sbarchi. Nelle ultime ore la Centrale operativa della Guardia costiera di Roma è stata bersagliata da richieste di soccorso da diciotto imbarcazioni cariche di immigrati che si trovano a una ventina di miglia al largo della Libia. Sebbene sia difficile stimare il numero esatto degli immigrati a bordo, si presume che non sbarcheranno in Italia meno di 3mila. Nella zona sono state inviate nave Fiorillo e nave Diciotti della Guardia Costiera, una nave norvegese inserita in Triton, quattro motovedette delle Capitanerie, mezzi della Marina Militare e della Guardia di Finanza.

 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.