Covid. Iss: mortalità 3 volte più alta negli over 60 non vaccinati

Sharing is caring!

Nella popolazione di età 60-79 anni, per i non vaccinati il tasso di mortalità risulta quasi tre volte più alto rispetto ai vaccinati con booster e tre volte e mezzo rispetto ai vaccinati con quarta dose da meno di 120 giorni. Lo evidenzia il Rapporto esteso dell’Istituto superiore di Sanità. In leggero aumento rispetto alla scorsa settimana la percentuale dei casi di Covid-19 segnalati nella popolazione in età scolare (fino a 19 anni) rispetto al resto della popolazione (9,5% contro 9,2%). Secondo quanto segnalato dal monitoraggio settimanale del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità salgono ancora i valori dell’incidenza dei casi di Covid-19 e anche dell’indice di trasmissibilità Rt, che torna sopra la soglia epidemica dell’unità

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.