È morto Mikhail Gorbaciov, ultimo leader dell’Urss. Aveva 91 anni

Sharing is caring!

Mikhail Gorbaciov, ultimo leader dell’Unione Sovietica, è morto all’età di 91 anni. Lo ha annunciato il Central Clinical Hospital della Russia, dove era ricoverato. “Questa notte, dopo una grave e prolungata malattia, Mikhail Sergeyevich Gorbaciov è morto”, recita il comunicato diffuso dal nosocomio e riportato dall’agenzia Tass. L’ex politico sarà sepolto, come desiderava, vicino alla moglie Raissa nel cimitero di Novodevichy, lo riporta una fonte all’agenzia russa. 

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.