Tragedia in Bulgaria: bus si schianta e prende fuoco in autostrada

Sharing is caring!

È di 45 morti, tra cui 12 bambini, il bilancio dello schianto dell’autobus turistico che trasportava 52 persone, cittadini della Macedonia del nord, da Istanbul a Skopje. Lo conferma il capo della polizia bulgara, Stanimir Stanev, all’emittente Btv che delle 52 persone a bordo almeno sette sono sopravvissute ma sono ricoverate con gravi ustioni. L’incidente è avvenuto “sull’autostrada 40 km a sud di Sofia”, ha detto il commissario Nilolay Nikolov, capo del servizio di emergenza disastri, aggiungendo che “sette passeggeri sono stati messi in salvo”.

Anche 12 bambini erano nel veicolo, che proveniva da Istanbul e si dirigeva a Skopje. “È una tragedia. non sappiamo se tutte le vittime siano della Macedonia del nord, ma questo è quello che supponiamo perché l’autobus è immatricolato nel Paese”, ha detto il primo ministro macedone Zoran Zaev che ora sta raggiungendo il luogo dell’incidente.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.