Elezioni a Reggio, vince la sinistra. M5S superflop al 2%

Sharing is caring!

m5sIl candidato sindaco del centrosinistra (Pd, Sel, Psi e liste civiche) veleggia, infatti, oltre il 61,24%. Può così indossare la fascia tricolore al primo turno, senza nemmeno passare dal ballottaggio.

“È stata una cavalcata durata più di un anno – sono le prime parole di Falcomatà – una candidatura cresciuta grazie al sentimento popolare perché siamo cresciuti grazie ai cittadini liberi”. Degli altri otto candidati Lucio Dattola, sostenuto dal centrodestra, si è fermato al 27,21%, mentre Paolo Ferrara, sostenuto da cinque liste civiche, ha superato di poco il quorum del 3%. Si prospetta invece un vero e proprio flop per il Movimento 5 Stelle: il suo candidato Vincenzo Giordano non è andato oltre il 2%.

Leave a Reply

Submit Comment
*
Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.