Nelle farmacie assalto per i Green Pass: “Non siamo stamperie”

Sharing is caring!

ANSA/ALESSANDRO DI MEO

“Ormai stampiamo Green pass all’impazzata. Alcune persone vengono con tessere sanitarie di tutta la famiglia e chiedono anche più copie. Ci siamo ridotti a copisteria, pur non essendolo”. Così Andrea Cicconetti, presidente di Federfarma Roma. “Secondo me c’è un grosso problema – dice – Un conto è stampare 10 Green pass al giorno e un conto è che ne stampi 100-120. Siamo arrivati a stampare green pass per intere famiglie – prosegue – Tutto questo ha un costo sia in termini economici sia di tempo che viene sottratto a persone che stanno male e sono in fila per prendere medicine o magari per l’ossigeno”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.