Sanremo 2021, parla il sindaco: “Pubblico in nave? Solo un’ipotesi”

Sharing is caring!

L’esterno del teatro Ariston di Sanremo, location storica del Festival della Canzone Italiana.

“Il tema della nave come bolla sanitaria è solo un’ipotesi per il momento, la Rai ci sta ragionando per garantire una parte di pubblico in sala qualora lo scenario di marzo fosse simile a quello attuale. Cantanti in gara, ospiti al Festival, conduttori, dipendenti Rai e case discografiche continuerebbero a soggiornare come sempre nelle strutture ricettive sanremesi”. A dichiararlo è il sindaco di Sanremo, Alberto Biancheri, che così interviene per mettere fine ai tanti dubbi e polemiche degli ultimi giorni relativi alle restrizioni che potrebbero essere applicate in occasione del prossimo Festival di Sanremo. Per questo motivo, Biancheri ha incontrato in questi giorni gli albergatori: “L’incontro – ha detto – è servito a chiarire alcune ipotesi di lavoro circa l’organizzazione e la gestione del prossimo Festival di Sanremo”. Riguardo alla nave come “bolla sanitaria”, il sindaco ha aggiunto: “Durante l’incontro avuto con gli albergatori, Rai Pubblicità ha però chiarito che questa ipotesi sarebbe unicamente legata ad un certo numero di figuranti”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.