Berlusconi ricoverato. Zangrillo ​”Quadro è confortante”

Sharing is caring!

Non si fermano le notizie confortanti che arrivano dall’ospedale San Raffaele di Milano. Anche il bollettino di oggi su Silvio Berlusconi, ricoverato da 8 giorni in terapia intensiva per contagio da Covid, è all’insegna dell’ottimismo. Le parole del bollettino sono abbastanza chiare: “La permanenza in ospedale del presidente Berlusconi prosegue ed è caratterizzata da un quadro clinico generale confortante”. Questo bollettino è perfettamente in linea con quello di ieri. Sempre dal San Raffaele, circa 24 ore fa, hanno fatto sapere che “ad una settimana dal ricovero” dell’ex premier Silvio Berlusconi “per la cura di polmonite bilaterale Sars-CoV-2 relata, si osserva una risposta ottimale alle terapie in atto”.

Parole dunque che confermano il normale decorso clinico della patologia. Nel corso di un intervento a a Piazzapulita, sempre Zangrillo, ha confrontato la situazione pandemica dello scorso marzo con quella di adesso: “Fosse successo a marzo o ad aprile – ha ipotizzato – molto probabilmente lo avrebbe ucciso e lui lo sa. Non è una boutade tanto per esagerare – ha poi chiosato – visto il personaggio di cui stiamo parlando”. Poi ha aggiunto che l’epilogo di questa malattia “è ormai vicino” per l’ex premier. E a testimoniare tutto ciò ci sono gli interventi del leader azzurro che di fatto continuano a susseguirsi in vista della sfida per le Regionali del prossimo 20 e 21 settembre. Il Cavaliere è intervenuto infatti qualche giorno fa nel corso della riunione dei parlamentari di Forza Italia per lanciare il suo appello al voto: “In questa campagna elettorale, con grande attenzione per la vostra salute, siete tutti coinvolti e impegnati per veicolare questi messaggi e credo che la cosa più importante sia cercare di comunicare a quell’enorme numero di italiani che, disgustati dalla politica, hanno deciso di non andare a votare. Platone disse, rivolgendosi agli ateniesi, che chi loro non fosse andato a votare per scegliere i governanti di Atene, avrebbe meritato un governo di pericolosi incapaci”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.