Paternò, ripartono i dibattiti culturali di “Sintonie Simetine”

Sharing is caring!

Paternò riparte anche nelle iniziative culturali e sociali e lo fa con idee concrete. E con spirito di aiuto alla collettività. Prestigiosi protagonisti della scienza, della medicina, dell’economia, esponenti del mondo sociale e culturale, aiuteranno con idee concrete la città nella fase della ripartenza. Si ripartirà con eventi online: con dibattiti che saranno coordinati dal giornalista Salvo Fallica, curatore culturale del Comune di Paternò. 

Molti cittadini hanno chiesto e chiedono alle istituzioni notizie sulle fasi della ripartenza e sul futuro. Su come contrastare il Coronavirus, su come prevenirlo ora e nei prossimi mesi, nei luoghi di lavoro e nella vita quotidiana. Proprio per questi motivi il primo evento online della ripartenza di “Sintonie Simetine. Dialoghi ai piedi dell’Etna” è stato realizzato con un autorevole medico-infettivologo, scrittore e divulgatore. Si tratta di Fabrizio Pulvirenti, esperto di logistica sanitaria applicata ai vari settori, noto anche per essere sopravvissuto all’Ebola che contrasse durante una missione umanitaria in Sierra Leone. Chiamato da superconsulente all’Oasi di Troina, uno dei casi di contagio più gravi del Sud, ha contribuito a risolverlo bloccando il contagio

Al dibattito in videoconferenza coordinato e condotto da Salvo Fallica, con protagonista il medico Fabrizio Pulvirenti, ha partecipato il sindaco ed assessore della Cultura di Paternò Nino Naso. Il dialogo, realizzato da Enzo Distefano e da RadiovideoCity, partendo dall’attualità ha spaziato su diversi aspetti: dal contrasto al Coronavirus alle misure per la complessa fase della ripartenza. Fabrizio Pulvirenti nel dialogo spiega cos’è il Coronavirus, perché è cosi contagioso. Si sofferma sulle differenze fra quello che è accaduto in Lombardia e quello che è accaduto in Sicilia. E con notevole capacità dialettica delinea quali sono le misure più adeguate ed efficaci, sul piano della prevenzione del Coronavirus, nel mondo del lavoro: ad esempio nei piccoli negozi, nei servizi alla persona ma anche in aziende più grandi. Il dibattito, registrato alcuni giorni fa in collegamento, sarà trasmesso nella giornata di domani 2 giugno 2020 a partire dalle ore 9:00 sulla pagina Facebook ufficiale del Comune di Paternò ed in contemporanea sui canali social ufficiali delle testate giornalistiche Zona Franca e Freedom24 News.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.