Paternò, Coronavirus. Il Comune attiva il COC

Sharing is caring!

Il sindaco di Paternò Nino Naso ha disposto con effetto immediato l’attivazione del Centro Operativo Comunale (C.O.C), al fine di assicurare, nell’ambito del territorio comunale, la puntuale applicazione delle Direttive di legge impartite per il contrasto ed il contenimento sull’intero territorio Comunale del diffondersi del virus COVID-19.

Il predetto C.O.C., troverà ubicazione presso i locali della stanza del Sindaco sita al 5° Piano del Palazzo di Città di Parco del Sole n. 22 , salvo nuove evenienze e fino al ritorno alle normali condizioni di vita, dalle ore 9,00 sino alle ore 18,30, di tutti i giorni, nel rispetto della normativa imposta per l’emergenza di che trattasi, ovvero con mezzi telematici, teleconferenze etc.;

Inoltre, si dispone di attivare le seguenti funzioni in seno al Centro Operativo Comunale e di individuare quali referenti responsabili delle stesse i funzionari e/o impiegati indicati per ciascuna di esse:

Settore V  – Protezione Civile
REFERENTE Dott. Arch. Angelo Maria Galea

FUNZIONE 1: TECNICO SCIENTIFICA, PIANIFICAZIONE
REFERENTE: Dott. Arch. Domenico Benfatto, Responsabile Settore  IV

FUNZIONE 2: SANITA’, ASSISTENZA SOCIALE E VETERINARIA
REFERENTE: Dott. Giovanni Sergio Bellia, Farmacista

FUNZIONE 3: VOLONTARIATO
REFERENTE: Sig. Pappalardo Salvatore, Rappresentante Associazione di Volontariato A.P.A.S. Paternò.

FUNZIONE 9: FUNZIONE ASSISTENZA ALLA PERSONA
REFERENTE: Dott. Ing. Salanitri Vincenzo, Dipendente dipartimento Nazionale della Protezione Civile S.Giovanni La Punta CT;.

FUNZIONE 10: MASS MEDIA ED INFORMAZIONE
REFERENTE: Portavoce istituzionale del sindaco, S. Andrea Di Bella.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.