Paternò, Carabinieri. Comandante Accardo lascia la città. Il commiato del sindaco

Sharing is caring!

Come preannunciato, si è svolta questa mattina alle ore 10:30 presso l’ufficio istituzionale del sindaco a Palazzo Alessi in Piazza Umberto a Paternò una cerimonia di commiato dedicata al comandante dellaCompagnia dei Carabinieri di Paternò Angelo Accardo in occasione del suo trasferimento a Roma. Presente il primo cittadino Nino Naso accompagnato dagli assessori Luigi Gulisano e Rosanna Natoli, oltre che dal presidente del Consiglio Comunale Filippo Sambataro e dai rappresentanti dell’Associazione Nazionale Carabinieri, dell’Associazione Nazionale Finanzieri, dell’associazione antiracket “Libera Impresa” e diversi colleghi dello stesso Accardo, tra cui il maresciallo Franco Iervolino, che passerà presto a capitano della locale stazione dei Carabinieri a Paternò.

Un momento della cerimonia di questa mattina.

“Il comandante Accardo ha rappresentato per quattro anni l’Arma nella nostra città. Abbiamo collaborato sempre in sinergia e spero che anche nel futuro, con chi gli succederà, potrà essere lo stesso”, ha dichiarato il sindaco Nino Naso. Emozionato Accardo: “Per me Paternò ha rappresentato una casa, sono stato accolto benissimo da colleghi e comunità. Chissà che il mio anziché un addio non possa essere un arrivederci!”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.