Paternò. Il Kiwanis celebra il 10 febbraio la giornata contro l’epilessia

Sharing is caring!

Il monumento ai caduti di Piazza Santa Barbara a Paternò.

Il monumento ai caduti di Piazza Santa Barbara a Paternò.

La Giornata Mondiale contro l’Epilessia quest’anno sarà celebrata il 10 febbraio alle ore 17:30­. In questa occasione moltissimi monumenti delle città italiane saranno illuminati dal colore viola. La motivazione è quella di richiamare l’attenzione su una malattia che se conosci non ti fa paura ma la disinformazione davvero preoccupante determina discriminazione, poca considerazione. Questo il motivo per il quale il Kiwanis da anni è in prima linea per contribuire ad alleviare le sofferenze di chi soffre per questa patologia e delle famiglie. Il professor Vito Sofia, coordinatore della Macro Area Sicilia e Calabria della LICE, la Divisione 2 patrimonio dell’Umanità. Il dott. Alfio Cavallaro, luogotenente della divisione, la dott.ssa Rosaria Leonardi Chair e i presidenti delle Divisioni hanno evidenziato l’importanza che vi sia massima attenzione al riguardo chiedendo alle diverse Amministrazioni comunali l’illuminazione dei siti individuati.

10 feb '20 Epiles

“A nome mio e del Kivanis Club ringrazio l’Amministrazione Comunale, in particolare il sindaco dott. Nino Naso e la Responsabile del Settore Cultura, dott.ssa Lucia Longo per l’interesse dimostrato. Il monumento da illuminare a Paternò sarà quello dedicato ai caduti in Piazza Santa Barbara”, ha dichiarato il presidente di Kiwanis Paternò dott. Giuseppe Sambataro.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.