In Francia 100mila poliziotti impegnati per Capodanno

Sharing is caring!

Quasi 100.000 poliziotti e gendarmi sono stati mobilitati in Francia per la notte di Capodanno. Lo ha annunciato il ministro degli Interni francese Christophe Castaner sottolineando che “a questo dispositivo di sicurezza, andranno ad aggiungersi militari e vigili del fuoco su tutto il territorio”. San Silvestro in Francia è una delle notti in cui si registrano più decessi con una media di 15-20 morti. Quanto al rischio attentati Castaner ha precisato che non c’è una “particolare minaccia terroristica ma il livello di rischio è sempre alto”. Quest’anno a Parigi ci sarà qualche disagio in più nei trasporti a causa dello sciopero. Mentre di solito la metropolitana è aperta tutta la notte, il 31 circoleranno solo le linee automatiche 1 e 4. Per questo saranno rafforzate le linee di autobus e tram notturni. Sugli Champs-Elysées sono attese tra le 250.000 e le 300.000 persone.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.