E alla fine Salvini tornò da Berlusconi

Sharing is caring!

Si tratta di una visita privata, riferiscono fonti della Lega, che sarà occasione anche per aggiornare personalmente Berlusconi su quello che è stato fatto nei primi 100 giorni di governo e su quello che sarà presto realizzato. Presenti anche il sottosegretario leghista alla presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti ed il vice presidente di Fi Antonio Tajani. Sul tavolo dell’incontro anche, tra i vari temi, la Rai e l’alleanza alle elezioni regionali.

205443121b6e780a323d911c1fd553bd

Prima di recarsi ad Arcore, Salvini è stato ospite della D’Urso a Domenica Live. E lì, a parte la battuta “vado ad Arcore per vedere il Milano perché Berlusconi ha la televisione più grossa della mia”, ha confermato che i rapporti personali sono buoni. “Ho enorme stima perché è stato un grande nella politica, nel calcio, nell’editoria, nella televisione, ha rotto il monopolio Rai”. E proprio il dossier su Viale Mazzini, così come quello del nodo dei tetti pubblicitari, è sul tavolo dei due alleati di centrodestra.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.