12172018FREEDOM FLASH:


Sulla Rai si cerca l’accordo: “Intesa o nessun presidente”

1533149655-lapresse-20180801171349-27000681La questione della presidenza della Rai resta in stallo. La Lega punta tutto su Marcello Foae spera ancora in un via libera da Forza Italia e Silvio Berlusconi.

Intanto la presidenza della Vigilanza Rai scrive al consiglio di amministrazione – che si riunirà domani – per chiedere di sbloccare l’impasse: “Si pronunci sulla scelta di un nuovo presidente dopo la bocciatura parlamentare di Marcello Foa”, dice Davide Faraone, capogruppo Pd in commissione, “Mi sembra un atto importante a cui mi auguro il Cda voglia dare una risposta urgente. È assolutamente necessario che il servizio pubblico completi il suo organigramma dopo che il Parlamento, attraverso il voto della Vigilanza, ha bocciato Foa. Il Cda prenda atto della situazione e sblocchi una situazione non più sostenibile“.

“Per quanto mi riguarda, il Cda è pienamente operativo”, dice però il vicepremier Luigi Di Maio. Che poi ammette: “Bisogna eleggere il presidente della Rai”. Il leader grillino ricorda quindi che “la legge dice che serve un’intesa tra i gruppi e fino a quando non c’è questa intesa non c’è un presidente”.

IlGiornale

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.