10202018FREEDOM FLASH:


Atti sessuali con minore, nei guai 62enne

Stazione Carabinieri di Pula

Il titolare di un centro diving sul litorale di Pula, un uomo di 62 anni, è stato denunciato dai carabinieri per atti sessuali con una minore. Secondo la ricostruzione fornita ai militari dal padre della vittima, una ragazzina di 15 anni di origine francese, in vacanza in Sardegna, l’approccio molesto sarebbe avvenuto durante una immersione, testimoniato anche dalle riprese di una telecamera ora all’esame degli investigatori dell’Arma. I fatti risalgono ad alcuni giorni fa, ma la denuncia è stata presentata ieri, quando la giovane ha deciso di raccontare tutto al genitore. L’uomo si è così presentato in caserma, consegnando anche il video che documenterebbe le accuse.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.