Milano, tassista abusivo violenta una 20enne

Sharing is caring!

lampedusa-violenza-670x274

Un 61enne egiziano, ritenuto responsabile di violenza sessuale è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia Milano – Duomo in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Milano. La misura scaturisce dalle indagini condotte dai militari a seguito della denuncia presentata da una 20enne italiana relativamente a quanto accaduto la notte del 16 giugno, quando la vittima, dopo una serata trascorsa con gli amici in un locale milanese, aveva usufruito del taxi abusivo condotto dal 61enne per rientrare a casa. Solo al risveglio la ragazza si era resa conto di essere stata abusata dall’uomo, il quale aveva approfittato dello stato di ubriachezza della giovane.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.