Italia-Costa Rica: gli azzurri perdono rovinosamente. Gli ottavi a rischio

Sharing is caring!

Mario-Balotelli-querela-Raffaella-Fico_h_partbDi fronte a noi la sorpresa del Torneo, quella Costa Rica capace nella prima uscita di ridimensionare le velleità uruguaiane, ribaltando lo svantaggio iniziale, trascinata da un super Campbell. Nonostante la non conoscenza dichiarata candidamente da Balotelli, via Twitter, dei nostri avversari, però i “Ticos” sono ben più del solo Campbell. Basti pensare che tra i pali gioca Navas, migliore estremo della Liga pur con un Levante non irresistibile. Campionato europeo anche per Duarte, realizzatore di una rete contro l’Uruguay e impegnato in Belgio con il Club Bruges. Da tenere d’occhio anche Bryan Ruiz, esterno del Psv, arrivato a sostituire Mertens e con tre annate alle spalle al Fulham e il centrocampista Bolaños in campo nel doppio confronto di Champions opposto alla Juventus con il suo Copenaghen.

Italia con Prandelli che non rinuncia ad un mini turn-over con i tre cambi preventivati.Buffon recupera e rientra tra i pali;  dentro Abate sulla destra con Chiellini, a disagio sulla fascia all’esordio, che torna in mezzo, mentre Darmian viene spostato sulla fascia opposta. Un turno di riposo anche per Verratti al cui posto il compagno di club, Thiago Motta. Esclusione del Pescarese che non equivale, però, ad una bocciatura del modulo con il “doppio play”, disposizione tattica, probabilmente, riproposta già con lo stesso Uruguay.

Redazione

Leave a Reply

Submit Comment
*
Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.