10202018FREEDOM FLASH:


Eurovision Song Contest, vince l’Israele con Netta Barzilai

Netta Barzilai, israeliana, ha conquistato l’Eurovision. È la quarta vittoria per Israele, quarant’anni dopo il 1978 (con storica doppietta nel 1979) e vent’anni dopo il 1998. Netta, terza per le giurie dopo Austria e Svezia, ha battuto all’ultimo miglio (con 529 punti contro 436) la rivale Eleni Foureira, la cipriota nata in Albania (nella gara a tre tra albanesi, il rappresentante del Paese delle Aquile Eugent Bushpepa è arrivato 11º). Sul podio a sorpresa l’austriaco César Sampson e medaglia di legno al tedesco Michael Schulte. Meno brillanti del previsto i risultati di altre due favorite, Francia (tredicesima) e Irlanda (sedicesima).

32267417_1713173455469262_4806190570273767424_n

Netta Barzilai, israeliana, vincitrice dell’Eurovision Song Contest 2018.

Per l’Italia, una grande emozione finale. Penalizzata dai voti delle giurie, ha ottenuto un grandissimo successo al televoto. Dalla delusione per la prima classifica, quella tradizionale letta Paese per Paese con i fatidici “twelve points”, che ci vedeva solo al 17º posto, il batticuore per i voti da casa, che hanno portato Ermal Meta e Fabrizio fino al quinto posto. Un quinto posto che per la sorpresa riempie di gioia come una vittoria.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.