Palermo al voto, prove di dialogo tra Orlando e il Partito Democratico

Sharing is caring!

Leoluca Orlando, sindaco di palermo

Leoluca Orlando, sindaco di palermo

PALERMO, 24 GEN – Le prossime scadenze elettorali in Sicilia e non solo, a partire dalle amministrative di primavera a Palermo dove l’uscente Leoluca Orlando è già in corsa per tentare per la quinta volta la riconferma a palazzo di città. Se ne è discusso, secondo quanto trapela, nell’incontro romano tra il numero due del Pd Lorenzo Guerini, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e il suo braccio destro ed ex senatore Fabio Giambrone. La riunione è servita ad avviare un ragionamento per “marciare tutti insieme” in vista delle prossime scadenze elettorali: non solo le comunali nel capoluogo siciliano, dunque, ma anche regionali e politiche. Non si sarebbe parlato di simboli di partito nelle liste. Tema quest’ultimo che nei giorni scorsi aveva tenuto banco tra i democratici. Chi c’era assicura che si è trattato di un incontro “proficuo” e che si tornerà a discutere anche nei prossimi giorni. Anche il lader dei renziani in Sicilia, il sottosegretario alla Salute Davide Faraone, ha dato una valutazione “positiva” dell’incontro al quale ha dichiarato di non avere preso parte. Ansa

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.