Alfano a Catania: “Salvini vuole i voti del Sud per garantire il Nord”

Sharing is caring!

Angelino Alfano

Angelino Alfano

CATANIA, 30 OTT – “Salvini, lo stesso che voleva i tram per i milanesi, vuole i voti del Sud, della Sicilia, per difendere gli interessi del nord. Questa è la verità. E poi dice: ‘eventualmente chiamo Grillo a governare se vinciamo a livello nazionale’. E mi viene da rispondere in siciliano: ‘nuddu si pighia, se non s’assumighia’ (Nessuno si prende, se non si assomiglia, ndr) perché rappresentano lo stesso tipo di estremismo con cui noi non vogliamo avere nulla a che fare”. Lo affermato il leader di Angelino Alfano, a Catania. Gli impresentabili alle Regionali in Sicilia? Noi siamo estranei al dibattito. Visto dall’esterno mi sembra un campionato di ipocriti, una gara di ipocrisie. Perché io vedo che a fare la predica sono quelli del M5s”. Lo afferma Angelino Alfano, a Catania, durante un incontro di Ap. “Ma se si conta il numero di città importanti che loro amministrano – aggiunge il ministro degli ESteri – il numero di indagati è da record mondiale. E fanno loro la morale. Credo che oltre che a sospendere la predica dovrebbero anche smontare il pulpito. E lo dico a difesa di un’onestà intellettuale che loro non hanno: non è che – conclude Alfano – nel centrodestra non si possono candidare indagati, mentre loro al governo delle città con sindaci indagati”.  

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.