Inter, Mancini non convince e saluta. Arriva De Boer

Sharing is caring!

Mancini-inter

di Luca Barbirotto

Da ieri mattina il marchigiano Roberto Mancini non è più l’allenatore dell’Inter. Il tecnico, attraverso un comunicato, ha confermato la risoluzione consensuale del contratto dopo due anni sulla panchina nerazzurra. Risultati non troppo esaltanti per lui, con un quarto e un ottavo posto in classifica e senza le prestazioni di alto livello necessarie per accedere alla Champions League. Al posto di Mancini subentrerà l’olandese Frank De Boer, che firmerà un contratto da 2 milioni di euro a stagione. Il neo-ct porterà la sua esperienza in casa interista, con la speranza di poter giocare un campionato da protagonisti.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.