“Se non faremo nulla, tra 16 mesi non ci sarà più Europa”

Sharing is caring!

Il presidente del Consiglio, Enrico Letta

L’ex presidente del Consiglio, Enrico Letta

“Spero solo che la vicenda sia stata la lezione finale, imparata la quale si possa cambiare registro. C’è bisogno che i leader europei reagiscano subito e si evitino due grandi rischi. Primo, la Babele linguistica, in cui ciascuno continua a dire la sua. Secondo, una tempistica lunga. Fino a pochi giorni fa in Europa si scommetteva che per un anno non sarebbe successo nulla di eclatante, in attesa delle elezioni francesi e tedesche. È evidente che questo ottimismo va letteralmente sotterrato. E che non si possano passare 16 mesi di tranquilla attesa. Tra 16 mesi – senza fare nulla – non ritroviamo più niente”. Lo ha dichiarato l’ex presidente del Consiglio, Enrico Letta, in un’intervista all’HuffPost.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.