Elezioni Francia. Al 2° turno Macron perde maggioranza assoluta

Sharing is caring!

I francesi sono tornati alle urne per il secondo turno delle elezioni legislative, a cui si sono qualificati nella maggior parte dei casi solo i due candidati con i migliori risultati in ogni circoscrizione alla fine del primo round. Il risultato è una debacle per la coalizione del presidente Macron, che perde la maggioranza assoluta. A scrutinio quasi ultimato, la coalizione del presidente, Ensemble!, ottiene 247 seggi, la Nupes di Jean-Luc Melenchon 142 seggi, il Rassemblement National 89 seggi, i Republicains 64 seggi, altri partiti di sinistra 13 seggi, altri partiti di destra 8 seggi, partiti di centro 5 seggi, estrema destra 2 seggi, regionalisti 6 seggi. L’affluenza, come previsto, si profila molto negativa, con un’astensione fra il 53,5% e il 54%.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.