Paternò, Nino Naso rieletto sindaco a primo turno con il 45% dei voti

Sharing is caring!

Il sindaco rieletto di Paternò, Nino Naso, durante un comizio.

Il sindaco uscente di Paternò Nino Naso, ricandidato in occasione delle elezioni Amministrative celebratesi domenica 12 giugno, è stato rieletto primo cittadino della città etnea a primo turno, come nel 2017. Su 40.790 cittadini-elettori aventi diritto, 25.761 si sono recati alle urne (63.16%). Nino Naso, candidato alla testa di cinque liste civiche di area moderata e autonomista, ha ottenuto 11.209 voti con il 44.82%. Era bastevole il 40,01% dei voti validi per essere eletto a primo turno. Il candidato Alfio Virgolini, candidato sindaco a capo di sei liste di area Centrodestra, si è fermato a 9.754 voti ottenendo il 39%. Mentre il candidato Maria Grazia Pannitteri, candidata con tre liste civiche di area Centrosinistra-Cinquestelle, ha ottenuto 4.046 voti ed il 16.18%.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.