Guerra Ucraina. Russia espelle quattro diplomatici sloveni

Sharing is caring!

Il ministero degli Esteri russo ha consegnato una nota all’ambasciatore sloveno a Mosca, nella quale si chiede che Lubiana riduca entro dieci giorni di quattro unità il numero del proprio personale diplomatico. Il ministero degli esteri sloveno si è detto sorpreso dalla decisione del Cremlino, che ha motivato tale passo come una risposta alle accuse “infondate da parte delle autorità slovene di crimini di guerra russi in Ucraina, e per l’assistenza militare della Slovenia al regime neonazista di Kiev”. Secondo quanto riporta l’Agenzia di stampa Sta, il ministero degli esteri di Lubiana intende esaminare la decisione della Russia da tutti i punti di vista e consultarsi con gli Stati membri dell’Unione europea, per poi rispondere al momento opportuno

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.