Ucraina. Scholz: “Se andrò a Kiev sarà per questioni concrete”

Sharing is caring!

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha dichiarato che si recherà a Kiev solo se ci sarà da affrontare argomenti concreti. “Non ho intenzione di unirmi a un gruppo di persone che fa una visita veloce per fare delle fotografie. Nel caso, si tratterà sempre di fatti molto concreti”. Il cancelliere lo ha detto durante un’intervista al canale Rtl, anticipata da Dpa e citata da Skytg24.it. Non ci sono attualmente ancora indicazioni di una visita di Scholz in Ucraina.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.