Ghiacci Himalaya precipitano in un fiume, si temono 200 morti

Sharing is caring!

Sono almeno 200 le persone considerate disperse dopo che un pezzo di ghiacciaio dell’Himalaya è caduto in un fiume dell’India causando un’esondazione. Lo ha detto la polizia dello stato dell’Uttarakhand. La massa d’acqua e detriti, che ha superato una diga, ha travolto due centrali elettriche (inizialmente si era parlato di un solo impianto), nonché strade e ponti.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.