Usa. Allarme al Campidoglio provocato da un piccolo incendio

Sharing is caring!

Il Campidoglio degli Stati Uniti.

Tutta l’area di Capitol Hill, dove ha sede il Congresso americano, è stata messa in lockdown in seguito all’allarme per la sicurezza. Secondo le prime ricostruzioni, l’allarme sarebbe stato provocato da un incendio nelle vicinanze. I partecipanti alle prove generali per la cerimonia di insediamento di Joe Biden, sui gradini del Campidoglio sono stati evacuati per motivi di sicurezza. Lo riportano i media Usa.

“Nessuna minaccia per il pubblico”. Lo afferma il Secret Service dopo il lockdown di Capitol Hill, l’area dove ha sede il Congresso americano, e l’evacuazione dei partecipanti alle prove generali per la cerimonia di insediamento di Joe Biden, sui gradini del Campidoglio.

Un portavoce dei vigili del fuoco di Washington ha spiegato che fiamme e fumo intenso si sono sviluppati nelle vicinanze di Capitol Hill, in un accampamento sotto un ponte dove vivono dei senzatetto e dove avrebbe preso fuoco una tenda, facendo scattare l’allarme sicurezza. La risposta all’incidente, si spiega, è stata “minima”. Ansa

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.