Nel 2019 il reddito di Giuseppe Conte è sceso a 158mila euro

Sharing is caring!

Il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte insieme ad un membro della scorta si dirige a piedi verso Palazzo Chigi in Piazza Colonna a Roma.

Ammonta a 158.4848 mila euro il reddito del premier Giuseppe Conte nel 2019, il primo anno da lui interamente dedicato alle istituzioni, con un calo rispetto all’anno precedente, quando i primi mesi furono dedicati all’attività forense e all’insegnamento universitario e ancora di più al 2017. E’ quanto emerge dalla dichiarazizone dei redditi pubblicata sul sito del Senato, dove compaiono le situazioni patrimoniali dei membri del governo che non sono parlamentari. Nel 2018 il reddito di Conte (che ha assunto l’incarico di governo l’1 giugno) è ammontato a 1.155.229 euro, mentre quello del 2017, quando Conte ero ancora “solo” un avvocato e un docente, faceva segnare 370.314 euro. I parlamentari e i membri del governo, per legge, devono comunicare alle rispettive Camere di appartenenza la loro dichiarazione dei redditi, che vengono pubblicate sui siti di Camera e Senato.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.