Paternò, Referendum. Il sindaco Naso si schiera per il NO

Sharing is caring!

Lo si apprende da una nota diramata direttamente dal profilo Facebook ufficiale del sindaco di Paternò Nino Naso. Il primo cittadino si schiera ad una settimana dal voto referendario sul taglio del numero dei parlamentari nazionali.

Ecco le sue parole: “Ridurre la rappresentanza parlamentare nei nostri territori – inizia Naso – significa ridurre gli spazi di democrazia e ridimensionare la possibilità di scelta e di espressione delle nostre Comunità. Ero contrario all’abolizione delle Province che hanno privato i cittadini della rappresentanza di riferimento dei nostri territori, senza peraltro avere ottenuto il tanto decantato risparmio e creando di contro tante criticità nella gestione delle scuole superiori, delle strade e di quanto è di competenza provinciale. La riduzione dei parlamentari è pura demagogia. Un intervento serio sarebbe stato ridurre le indennità. IO VOTO NO!”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.