Scuola: Conte: “Ancora un po’ di tempo, ragazzi torneranno in sicurezza”

Sharing is caring!

“La scuola è un pilastro del nostro sistema sociale, sono i nostri bambini, il nostro futuro. È normale che ci sia molta attenzione, molta preoccupazione”. Così il premier Giuseppe Conte, ai microfoni di Alanews e del Tg1,  intercettato a via della vite, a due passi da palazzo Chigi mentre si intratteneva con alcuni cittadini.

“La ministra (Azzolina, ndr) ha incontrato i sindacati e gli enti locali. Stiamo lavorando tutti i giorni per consentire di ritornare in sicurezza a scuola a settembre”, continua il presidente del consiglio. “Dateci ancora un po’ di tempo. Sull’edilizia scolastica ci sono soldi mai usati dovremo fare un miracolo. Una nostra norma ha conferito a sindaci e presidenti di province il ruolo di commissari straordinari per poter procedere a tutto con due tranche di 300 mln più 300. Stiamo facendo di tutto”, conclude.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.