Covid. Fase 2, Conte: “Riaperture prima se i dati lo consentiranno”

Sharing is caring!

“Riaperture anticipate nelle Regioni? Siccome ora ci sono soglie definite di allarme, siamo in condizione di studiare un’eventuale anticipazione delle aperture per ulteriori attività con differenziazioni geografiche. In presenza di un protocollo di sicurezza per spazi, ambienti e attività, si potrà decidere di anticipare le aperture di centri estetici, parrucchieri, ma anche teatri”. Lo afferma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un’intervista in apertura di prima pagina del Fatto Quotidiano in cui si dice sicuro che il governo arriverà a fine legislatura e apre alle elezioni regionali a luglio-agosto – “se il Parlamento dovesse valutare la possibilità, io non mi opporrei” – mentre per il referendum “la finestra elettorale più adatta rimane quella autunnale”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.