Paternò. Le disposizioni del Comune sul Coronavirus

Sharing is caring!

Dando seguito al Decreto del presidente del Consiglio dei Ministri datato 8 marzo 2020 ed alle ordinanze 3 e 4 firmate dal presidente della Regione Siciliana in data 8 marzo 2020, in materia di contenimento del Covid19-Coronavirus il Comune di Paternò, attraverso una nota stampa del Portavoce del sindaco Nino Naso, comunica che vengono sospese le attività presso: biblioteca comunale, palazzetto dello sport, centri scommesse, sale giochi, sale bingo, pub, piscine pubbliche e private, palestre pubbliche e private, scuole di ballo e centri benessere. Sono sospesi i matrimoni civili.

Il mercato trisettimanale resta aperto, rispettando le disposizioni di sicurezza previste dal Decreto del Governo. Per quanto riguarda le chiese, secondo disposizioni della Conferenza Episcopale Italiana, sono sospesi i matrimoni religiosi, i funerali e le Sante Messe. 

Oltre ai servizi già in atto, è stato istituito un servizio di assistenza dedicato agli over 65 anni coordinato dall’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Paternò. Il numero telefonico a disposizione è lo 095-7970254, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, dal lunedì al venerdì. 

Inoltre, al fine di contrastare e contenere il diffondersi del virus sul territorio della Regione Siciliana, chiunque a partire dal 25 febbraio 2020 abbia fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico o sia transitato o sostato nei territori della Lombardia e delle province di Modena, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Venezia, Padova, Treviso, Asti, Alessandria, Novara, Verbanio-Cusio-Ossola e Vercelli, sono chiamati a comunicare tale circostanza al Comune di Paternò all’indirizzo ass.segreteria@cert.comune.paternò.ct.it specificando il Comune presso il quale intendono risiedere o soggiornare. Ed in più, al Dipartimento di prevenzione dell’Azienda Sanitaria Competente del Territorio all’indirizzo direzionesanitaria@aspct.it. La comunicazione va fatta anche al medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta, registrarsi presso il sito web www.costruiresalute.it. Ed inoltre, l’obbligo di osservare la permanenza domiciliare con isolamento fiduciario, mantenendo lo stato di isolamento per 14 giorni dall’arrivo con divieto di contatti sociali, di osservare il divieto di spostamento e di viaggi, di rimanere raggiungibile per ogni eventuale attività di sorveglianza. 

La mancanza degli obblighi come da ordinanze regionali, “comporterà le conseguenze sansonatorie previste dall’articolo 650 del codice penale se il fatto non costituisce reato più grave”.

Sono inoltre sospese le attività istituzionali del Consiglio Comunale e delle Commissioni Consiliari, tranne in casi di comprovata urgenza e nel rispetto delle attuali indicazioni igienico sanitarie previste dal Decreto del Governo e dalle ordinanze regionali. Per informazioni sulle procedure di registrazione da eseguire è disponibile il numero 095-7970234 dalle ore 9:00 alle 13:30.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.