Paternò, Coronavirus. Sospese o annullate molte attività

Sharing is caring!

In ottemperanza al decreto del Governo in materia di sicurezza da “Covid-19 Coronavirus”, il sindaco di Paternò Nino Naso ha determinato la sospensione di numerose attività in città e l’annullamento di altrettante iniziative.

Come da decreto, vengono chiusi i Centri di aggregazione per anziani “Un nonno per amico” di Via Alcide de Gasperi e Casa ConiglioChiuso anche il Centro per aggregazione per minori di Viale Kennedy ed il Centro di aggregazione per disabili di Viale dei Platani.

La mensa sociale “La Bisaccia del Pellegrino” continuerà ad erogare il normale servizio di fornitura di pasti, ma con la modalità da asporto. Sono inoltre sospesi a data da destinarsi gli “Eventi di marzo 2020” e tutti gli eventi pubblici organizzati in città. Per quanto riguarda le attività sportive, le partite saranno disputate a porte chiuse, stessa cosa per gli allenamenti, secondo l’articolo 1 comma 1 lettera c del suddetto decreto. Il sindaco diffonde, inoltre, il decalogo con le indicazioni principali di comportamento da tenere per evitare il più possibile l’esposizione al contagio da “Coronavirus”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.