Paternò. Giunta delibera istituzione dello “Sportello Informa Imprese”

Sharing is caring!

E’ volontà dell’Amministrazione Comunale di Paternò assicurare la promozione e la valorizzazione della propria comunità e lo sviluppo socio economico del territorio.
Considerato che l’Amministrazione comunale intende istituire presso gli uffici comunali un servizio di informazione e consulenza alla Piccole e Medie imprese, attività artigianali, commerciali ed agricole attraverso la collaborazione gratuita e volontaria di associazioni di categoria e di enti no profit operanti nel settore delle attività produttive e del commercio, che possano fornire informazioni su finanziamenti derivanti da fondi comunitari, nazionali e regionali e per fornire una prima informazione di analisi economica, finanziaria, marketing e comunicazione aziendale a chi desidera realizzare un nuova attività o implementare quella esistente (c.d. Sportello Informa imprese).

L’Amministrazione Comunale, con l’istituzione dello sportello, intende offrire direttamente e gratuitamente un nuovo canale informativo e di supporto a chi intenda attivare o sviluppare la propria attività economica sul territorio comunale, con lo scopo di sollecitare lo sviluppo ed il consolidamento del tessuto imprenditoriale cittadino;

Si ravvisa l’opportunità di verificare, mediante idoneo avviso pubblico, l’interesse da parte delle associazioni di categoria e delle associazioni no profit operanti nel settore delle attività produttive e del commercio ad assistere volontariamente e gratuitamente il Comune in attività di informazione ed orientamento verso lo sviluppo imprenditoriale.

Tenuto conto che a tal fine è stato predisposto uno schema di avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazione di interesse destinato alle Associazioni di categoria ed ai soggetti operanti nel no- profit che intendano collaborare con la Città di Paternò per l’istituzione e la gestione dello Sportello informativo per le piccole e medie imprese ed attività artigianali che operano sul territorio comunale;

Visto l’articolo 48 del d.Lgs. 267/2000 nonchè il vigente Statuto comunale, si propone l’esame di quanto sopra per l’adozione dell’atto de quo con il seguente dispositivo1) Di manifestare la volontà di attivare un servizio definito “Sportello informa Imprese” di informazione e consulenza alle Piccole e Medie imprese, attività artigianali, commerciali ed agricole, attraverso la collaborazione gratuita e volontaria di associazioni di categoria e di enti no profit operanti nel settore delle attività produttive, del commercio, dell’artigianato e dell’agricoltura che possano fornire informazioni su finanziamenti derivanti da fondi comunitari, nazionali e regionali e per fornire una prima informazione di analisi economica, finanziaria, marketing e comunicazione aziendale a chi desidera realizzare un nuova attività o implementare quella esistente; 2) Di fornire la disponibilità gratuita, per gli aderenti, di uno o più locali, con relativa fornitura di rete internet ed elettrica, siti presso una delle strutture comunali nelle forme e nei modi che verranno definiti nell’ambito di un Protocollo d’Intesa che si stipulerà con gli stessi; 3) Consentire la possibilità di adesione di ulteriori soggetti no profit, seppur originariamente non aderenti, purché gli stessi accettino integralmente le condizioni indicate nel Protocollo d’Intesa già sottoscritto; 4) Di approvare lo schema di avviso, per l’acquisizione della manifestazione di interesse, allegato alla presente per farne parte integrante e sostanziale, al fine di individuare i soggetti interessati alla collaborazione con la Città di Paterno’, per la realizzazione dello “Sportello informa imprese”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.