Coronavirus, contagiati 3 docenti dell’Università di Catania

Sharing is caring!

Diversamente da quanto riportato da alcuni organi di stampa – precisa il rettore Francesco Priolo –, la lettura dei primi tamponi è avvenuta in data odierna (3 marzo 2020) e i risultati mi sono stati comunicati alle ore 15. I tamponi sono risultati positivi, anche se la conferma definitiva dovrà avvenire tramite la validazione dei centri nazionali preposti. I colleghi risultati positivi sono tutti a casa sotto osservazione e nessuno di loro versa in gravi condizioni”.

Di concerto con le autorità sanitarie regionali, le sedi del Di3A (Via Santa Sofia, 100 e Via Valdisavoia, 5) rimarranno chiuse fino a sabato 7 marzo 2020 per provvedere alla disinfezione dei locali; l’attività didattica verrà ripresa il 9 marzo. Il Ministero dell’Università e della Ricerca e le autorità sanitarie regionali sono stati tempestivamente informati in merito alla situazione, al fine di valutare e concordare eventuali ulteriori misure restrittive da adottare.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.