Paternò, via libera contratti di quartiere

Sharing is caring!

I cosiddetti “Contratti di Quartiere”, finalmente, vedono la luce. L’assessorato regionale alle Infrastrutture ha firmato dopo diversi anni di attesa il decreto definitivo di finanziamento che dà il via libera ai Contratti di quartiere II per il Comune di Paternò. Il progetto prevede interventi per 7 milioni di euro.

Il progetto prevede la costruzione di 26 alloggi popolari, la realizzazione di opere di urbanizzazione, un centro polifunzionale e un parco urbano nella zona Scala Vecchia. Più precisamente oltre 3 milioni saranno utilizzati per la costruzione di 26 alloggi popolari collocati tra via Lucania e Corso Marco Polo, 1 milione e 400 mila sono serviti per avviare l’iter di espropriazione dei terreni, circa 350 mila euro sono destinati alla realizzazione di un centro polifunzionale che è stato individuato nell’edificio attualmente abbandonato di via Messina, la somma di circa 900 necessaria per le opere di urbanizzazione e servizi tecnologici ed atri 172 mila saranno necessari per la costruzione di un parco urbano.

La soddisfazione del sindaco Naso

Il sindaco Nino Naso dichiara dal suo profilo Facebook ufficiale: “Il finanziamento dei contratti di quartiere per Scala Vecchia a Paternò rappresenta un grandissimo successo frutto di un incessante lavoro di tutta l’Amministrazione, in particolare gli assessori Ignazio Mannino e Luigi Gulisano, insieme ai nostri dirigenti.

Questo dei contratti di quartiere era un finanziamento quasi perso e noi lo abbiamo recuperato – dichiara Naso – Servirà a riqualificare tutto il quartiere Scala Vecchia e rappresenta una vera e propria boccata di ossigeno per l’economia, oltre a dare lustro a questa importante zona di espansione della nostra città.

Questo avviene quando un’Amministrazione è attenta e quando riesce a programmare. Esprimo un forte ringraziamento al presidente della Regione Siciliana on. Nello Musumeci e all’assessore regionale siciliano alle Infrastrutture Marco Falcone per l’attenzione e la disponibilità. Salutiamo questo finanziamento dopo tutti gli altri ottenuti grazie all’impegno di questa Amministrazione: vedi contratti di quartiere, vedi rete idrica, vedi Salinelle, vedi Pantheon, vedi asilo nido, vedi collettore A, vedi Palazzo Comunale e molto altro. Si parla di più di 20 milioni di euro di finanziamenti. Andiamo avanti.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.