Palermo. Molestie sessuali dal medico, scatta l’arresto

Sharing is caring!

PALERMO – E’ finito in arresto per violenza sessuale un medico della provincia di Palermo. A denunciarlo è stata una paziente. La donna ha raccontato di essere stata molestata durante una visita, all’interno della struttura sanitaria in cui l’uomo lavora. Le indagini, condotte dalla squadra mobile di Palermo e coordinate dalla Procura, hanno accertato le responsabilità del professionista, adesso sottoposto ai domiciliari.

Il provvedimento è stato emesso dal gip Roberto Riggio, su richiesta del pm. Sergio Mistritta del pool specializzato nei reati in danno di vittime vulnerabili, guidato dal procuratore aggiunto Annamaria Picozzi. Le molestie sarebbero avvenute a febbraio di quest’anno, nel corso di una visita eseguita mentre il medico era di turno. La denuncia è stata raccolta all’interno della stesso ospedale da personale specializzato, a cui la vittima, sotto choc, si è rivolta. Immediate le indagini avviate dagli investigatori della squadra mobile che hanno ascoltato tutte le persone informate sui fatti con le quali la donna si era confidata, scoprendo che in passato lo stesso medico si era reso protagonista di episodi simili ai danni di due donne che avevano lavorato in quella struttura. In entrambi i casi, però, non era stata presentata alcuna denuncia. LiveSicilia

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.