08222019FREEDOM FLASH:


Paternò, nuova vita per l’albero di via degli Studi

Dopo il sopralluogo effettuato per la rimozione e il relativo innesto del nuovo albero ad opera dell’imprenditore Franco Di Perna, sensibile al problema creato da ignoti incivili che hanno di fatto avvelenato l’albero di via degli studi, l’associazione Alzheimer Paternò si è fatta portavoce di una iniziativa condivisa dall’assessore Vito Rau, che si è reso subito disponibile alla realizzazione del progetto posticipando i lavori che sarebbero iniziati la prima settimana di agosto e che di fatto vengono rinviati a fine settembre. Infatti, in occasione della giornata mondiale dell’Alzheimer, giorno 21 settembre 2019 l’associazione Alzheimer Paternò intende intervenire con un flash mobe coinvolgendo le istituzioni scolastiche, le associazioni di volontariato, l’amministrazione comunale, le forze dell’ordine, la cittadinanza di Paternò per dare nuovo splendore all’albero di ficus di via degli studi. Gli interventi saranno così articolati:
1^ step: messa in sicurezza dell’albero
2^ step : trattamento antiparassitario
3^ step la mattina del 21 settembre con le scuole si farà imprimitura di medium bianco.
4^ step pomeriggio: colorazione, rifinitura e verniciatura, con le associazioni di volontariato e l’amministrazione comunale (flash mobe).

L’obbiettivo è dare vita ad un nuovo albero in quanto il gesto ignobile che l’ha portato all’essiccamento per mano dell’uomo, viene sostituito da un’altro che, sempre per mano dell’uomo, rappresenti un gesto di civiltà come messaggio di denuncia, di presenza, testimonianza, memoria, unione e rispetto dei beni pubblici. Tali attività, saranno coordinate dal dott. Orazio Rapisarda, arteterapeuta dell’Associazione Alzheimer Paternò, la dott. La Rosa presidente dell’associazione e la dott.ssa Piazza.  Un gesto di civiltà , una nuova vita per l’albero di via degli studi , che successivamente alla sua rimozione continuerà ad esistere esponendolo nella sua nuova forma presso una qualche struttura comunale in memoria di quello che è stato. Soddisfattto l’assessore Vito Rau che ringrazia l’imprenditore e le associazioni per la realizzazione dell’evento e per questo atto d’amore per la nostra città

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.